La colletta alimentare 2015 – Loano

Sabato 28 Novembre, ultimo sabato del mese come da ormai diversi anni, si terrà la giornata nazionale della colletta alimentare. Un gesto di popolo che coinvolge tutti ognuno con le sue possibilità.

Il cibo raccolto non andrà in Africa o in giro per il mondo, ma rimarrà sul nostro territorio e distribuito alle associazioni di volontariato liguri (come il banco di solidarietà) che si occuperanno di distribuire il cibo a chi ne ha più bisogno.

 

Una delle cose più belle è che ognuno offre ciò che può, il suo tempo, un pacco di pasta, due scatole di latte tutti nella loro libertà.

“Vide anche una povera vedova che vi gettava due spiccioli e disse: “In verità vi dico: questa vedova, povera, ha messo più di tutti…..”

Tutti i volontari del banco di solidarietà di Loano parteciperanno, parecchi di loro negli anni hanno testimoniato quanto la colletta sia un’esperienza unica che dia molto di più rispetto a quello che materialmente viene raccolto.

Qui sotto tutti supermercati che parteciperanno.

SE VUOI PARTECIPARE ANCHE TU A QUESTO EVENTO QUI SOTTO CI SONO TUTTI I CONTATTI DEI RESPONSABILI DEI SUPERMERCATI LOANESI

volontari-loano-2015_opt

 

Inoltre per chi fosse interessato ad un lavoro più di “forza” ai cappuccini ci sarà il punto di raccolta provvisorio delle scatole, che dovranno essere scaricate pesate e ri-caricate sui camion. Qui i contatti:

Tollini Gianni 3383675375

Giacchello Carlo 3474765932

Nari Maurizio 3355616451

Per altre info visitate il sito nazionale del Banco Alimentare

I risultati della Colletta alimentare

Sabato 28 Novembre 2015 si è svolta la giornata nazionale della Colletta Alimentare.

Come tutti gli anni migliaia di volontari si sono riversati nei supermercati con la loro ormai classica pettorina gialla.

Anche qui a Loano e dintorni molti supermercati hanno aderito e i volontari hanno informato le persone di questo gesto, raccogliendo il cibo negli scatoloni e inviandolo al magazzino locale organizzato nel cortile dei Cappuccini di Loano dove altri volontari prendevano il cibo raccolto lo pesavano e lo riorganizzavano per categoria di alimento per poi caricarlo sui camion verso il magazzino centrale di Albenga da dove il cibo verrà ridistribuito a tutte le associazioni che ne faranno richiesta. (tra cui il Banco di solidarietà 🙂 )

Immagine.jpg

Nel loanese…

I numeri della zona Loanese (Loano, Verzi e Toriano):

17 punti vendita con circa 150 volontari impegnati con ben 5.300 kg raccolti, +6%

E’ un risultato tutt’altro che scontato visto il periodo non facile, anzi è quasi sorprendente dato che si è riusciti a raccogliere più dell’anno scorso.

(5.000 kg nel 2014, 5.500 nel 2013, 4.600 nel 2012).

La crescita che vedete dal 2012 in avanti è figlia di un impegno capillare sul territorio mantenendo relazioni anche con market di piccole dimensioni e non solo con le grandi catene. Riuscire a coprire così tanti punti vendita è possibile SOLO GRAZIE alla presenza di tanti volontari e ad un gruppo che cresce ogni anno.

GRAZIE

IMG-20151128-WA0048.jpg

In Liguria..

In Liguria sono state raccolte 304 tonnellate di alimenti (315 nel 2014)

Genova 170 tonnellate (di cui 46 nel Levante)

La Spezia 39,5 tonnellate

Imperia 41 tonnellate

Savona 62,5 tonnellate

Oltre 6.000 i volontari coinvolti in 487 punti vendita.

Colletta alimentare loano

In Italia…

8990 sono le tonnellate raccolte a livello nazionale con un leggera flessione rispetto al 2014, un -2%  che afferma una sostanziale tenuta della raccolta visto che è lo stesso risultato del 2013. Diciamo questo non tanto per dare numeri asettici, ma per dire che la sensibilità del popolo italiano è veramente alta…molto più alta di quello che ci dicono sui giornali, infatti nonostante l’aumento delle difficoltà e l’incremento di piccole collette locali, per far fronte alle urgenze, le persone hanno scelto di donare qualcosa di loro.

Il commento del Presidente Nazionale del Banco Alimentare “Quello che ci entusiasma è il significativo incremento del numero degli amici volontari, che ormai superano i 140.000. Molti si sono aggiunti in modo imprevisto durante la Colletta, coinvolti da ciò che hanno incontrato. Certo non è casuale che in tempi di perdurante crisi e di paura per le serie minacce alla semplice convivenza civile, ci siano adulti e giovani, bambini e anziani, di etnie del tutto diverse, che fanno i volontari gomito a gomito o donano alimenti, sottraendoli in alcuni casi dalla loro povera spesa”.

Il post Colletta e il Banco di Solidarietà

Chiusa la Colletta Alimentare inizia la seconda fase, ovvero distribuire il cibo. Diverse associazioni sono accreditate al Banco Alimentare e ricevono gli alimenti raccolti durante la Colletta e non solo. Uno di questi è il Banco di solidarietà di Loano. Chi volesse partecipare non esiti a contattarci.

Immagine1.jpg

12294880_10204957769772942_638748202272877034_n.jpgIMG-20151128-WA0040.jpg

12241426_10206253162222881_3329663680870816877_n.jpg

12308236_10206253162862897_5752055321119823762_n (1)

IMG-20151128-WA0005

IMG-20151128-WA0054.jpg

IMG-20151128-WA0047